5 Abitudini di Studio degli Studenti di Successo

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su email

Ti sei mai chiesto quali sono le 5 abitudini di studio degli studenti che ottengono ottimi risultati agli esami?

A tal proposito iniziamo l’articolo con un’ottima notizia:

Se sei finito qui, hai appena fatto il primo passo per migliorare la tua carriera universitaria.

Il tuo obiettivo è quello di conoscere, mettere in pratica e valutare dei metodi efficienti per superare gli esami?

Allora mettiti comodo e prenditi qualche minuto…

Nelle prossime righe, andremo a scoprire quali sono le 5 abitudini che gli studenti di successo utilizzano per superare gli esami.

È risaputo, durante la carriera universitaria ci sono dei momenti in cui preparare un esame ci sembra un ostacolo insuperabile.

Troppo materiale da studiare e molte volte troppo poco tempo, ma per quale motivo alcune persone riescono meglio di altre?

Le ragioni possono essere molte, ma alla base di tutto c’è una parolina magica che bisogna incamerare per riuscire a portare a casa grandi risultati: la costanza.

No, non stiamo iniziando un discorso noioso e retorico, keep calm!

Quali sono le 5 migliori abitudini di studio per superare gli esami universitari

La costanza è alla base dei 5 metodi che andremo a vedere insieme, ogni suggerimento che ti daremo dovrà essere messo in atto per un tempo prolungato e ti assicuriamo che otterrai i tuoi risultati.

Ripassa al mattino presto

Questo consiglio fa parte di uno stile di vita che dovresti adottare (se non l’hai già fatto). Fai una vita sana, riposati almeno 7 ore a notte e svegliati presto.

Gli studenti di successo sfruttano le ore migliori per studiare, infatti, ripassare al mattino è vero e proprio toccasana per la memoria.

La mente sarà riposata, fresca e pronta a incamerare molte più informazioni rispetto alla fine della giornata.

Le prime ore del mattino sono perfette per ripetere, se non puoi parlare ad alta voce prova a farlo mentalmente a occhi chiusi, inoltre, cerca di idratarti a sufficienza durante le sessioni di studio.

Bere la giusta quantità di acqua ti mantiene più attivo mentalmente, in questo modo eviterai fastidiosi mal di testa da disidratazione, tipici dei periodi in cui si ha maggiore stress.

Ripeti a voce alta e registrati

Potrà sembrarti assurdo ma in realtà è un metodo molto utilizzato, ripetere a voce alta e riascoltarsi aiuta tantissimo.

Nel momento in cui inizi a ripetere, fai finta di spiegare a te stesso in maniera chiara tutti i concetti, stai attento a come esponi e prova a ricordare evitando di guardare il libro.

Una volta registrato, prendi le cuffie e riascoltati attentamente, contemporaneamente scrivi su un foglio i concetti che fai fatica a ricordare e poi prova a ripetere tutto.

Utilizza la registrazione la sera prima di dormire, oppure la mattina appena sveglio, vedrai che inizierai a ricordare i concetti molto più velocemente.

Riascoltarti ti aiuterà a fare un ripasso mentale anche nei momenti in cui sei più stressato. Ti è mai capitato di sentirti bloccato poco prima di un esame?

Ecco, questo è un metodo che serve ad attenuare l’ansia, ti aiuta a ripetere (perlomeno mentalmente) anche quando non ce la fai.

Utilizza la tua memoria visiva

Se ti piace sintetizzare e sei predisposto ad avere una memoria visiva, opta per i post-it colorati, scrivi i concetti che tendi a dimenticare e tappezza la camera con gli appunti. Sembra una follia ma ti assicuriamo che funziona.

In questo modo, anche nei momenti in cui non stai studiando, ti cadrà l’occhio su quelle informazioni e avrai un motivo in più per provare a ripeterle.  

Pianifica quello che devi studiare

Gli studenti che ottengono i migliori risultati sono dei grandi pianificatori, sono persone che sanno programmare e capire come suddividere il loro lavoro.

Prima di cominciare a preparare l’esame ti consigliamo di creare un piano studio, pianifica la tua routine, suddividi le pagine e se riesci, inizia sempre dalle materie più difficili.

 I bravi pianificatori creano gruppi studio, sfruttano i migliori orari della giornata e si confrontano sempre con chi ne sa più di loro.

Prepara dei test e confrontati

Alla fine di ogni capitolo o modulo preparati delle verifiche con tutte le domande che secondo te sono le più difficili.

È un metodo per avvantaggiarti e provare a indovinare che argomenti potrebbe trattare il professore, è un modo per testarti da solo per iniziare ad auto-valutarti e capire dove sei debole.

Un altro consiglio che vogliamo darti è quello di chiedere al tuo compagno di studio d’interrogarti seguendo quelle domande e aggiungendo quesiti a sua scelta.

Prepara sia un test scritto, sia un test orale, prova a considerare varie possibilità e diverse domande.

Questo metodo è particolarmente efficace, ti fa capire i tuoi limiti ancora prima dell’esame, ti allena a rispondere per iscritto e difronte a qualcuno.

Ora che hai tutte queste informazioni Onemoreday è l’app che fa al caso tuo!

Potrai pianificare le tue sessioni di studio, tenere sotto controllo la tua attività quotidiana e raggiungere tutti i tuoi obiettivi con un’esperienza personalizzata.

Allora, ti abbiamo dato qualche consiglio utile?

Siamo convinti che se proverai i trucchi e i metodi appena suggeriti, vedrai un grande miglioramento nel tuo percorso Universitario.

A questo punto non ti resta che provare!